Colantuono: “Domani l’Atalanta giocherà per Ivan”

Se la partita di domani dovesse andar bene, la dedica sarebbe certamente per Ivan Ruggeri“: questo il pensiero di Stefano Colantuono, allenatore dell’Atalanta, durante la conferenza stampa pre Inter-Atalanta, posticipo di domenica sera.

Non mi va molto di parlare… Ivan è stato una persona fantastica, a cui sono molto legato e che con me ha avuto un ottimo rapporto, nonostante un piccolo contrasto che comunque abbiamo superato. Aveva un grande carattere, era uomo di spessore e voglio ricordarlo per questo” prosegue il mister orobico.

Mi ha dato la possibilità di conoscere questo fantastico ambiente e se domani dovessero arrivare i tre punti, inevitabilmente, la nostra dedica sarebbe per lui, il presidente“: così il tecnico di Anzio conclude il suo personale ricordo dell’ex presidente dell’Atalanta, Ivan Ruggeri.

Subito dopo, invece, si parla di calcio giocato: “La formazione? In porta giocherà certamente Polito, mentre Carmona e Raimondi non sono al 100%… Comunque, scioglierò gli ultimi dubbi solo domani mattina. L’Inter è una delle squadre più forti del nostro campionato e, al di là delle assenze, restano fortissimi. Dovremo sfoderare rispetto e umiltà“.

Prosegue Colantuono parlando dell’assenza di Palacio e le capacità di Stramaccioni: “Hanno certamente sostituti all’altezza di Palacio e Milito, out per infortunio. Stramaccioni ha già dimostrato di sapere come cavarsela bene, nonostante un cammino talvolta un po’ tortuoso“.

Chiosa finale sul modulo, che potrebbe prevedere o meno un trequartista: “L’Inter ha cambiato spesso schieramento nelle ultime uscite ma contano di più l’equilibrio e le giuste motivazioni, per cui nemmeno io vi so dire se userò due punte pure o un trequartista dietro un’unico attaccante di ruolo. A volte sono state decisive le due punte, altre il trequartista: ripeto, conta di più l’equilibrio“.

Condividi
Laureato in Lettere, classe '88. Suona il basso, ascolta rock, scrive ed è innamorato dei contropiedi fulminanti, di Johan Cruyff, della Verità e dello humour inglese. Milanese DOC, fuma tantissimo. Email: gcrico@mondosportivo.it