Torino all’ultimo respiro. 2-2 al Dall’Ara col Bologna

Finisce con un pareggio che serve poco a entrambe le squadre la gara del Dall’Ara di Bologna. Ma sono i padroni di casa a doversi rammaricare maggiormente del risultato visto che il pareggio di Rolando Bianchi arriva all’ultimo secondo disponibile. Nel primo tempo il Bologna gioca meglio, ma è il Torino a passare in vantaggio grazie a Barreto che approfitta di un errore di Curci su una botta dalla distanza di Santana. I rossoblu reagiscono, ma con poca determinazione e vanno al riposo sotto di un gol. Nella ripresa la squadra di Pioli ha un altro passo e dopo l’ora di gioco pareggia con Kone, colpo di testa su cross di Morleo, e poi passa in vantaggio a cinque dalla fine col neo entrato Guarente. La gara sembra finita qui e invece il Torino trova le ultime energie e pareggia all’ultimo respiro rimandando la festa salvezza del Bologna, che dovrà aspettare ancora qualche settimana, così come i granata, per poter cancellare ogni incubo retrocessione e iniziare a pensare con tranquillità al futuro in Serie A.

IL TABELLINO

BOLOGNA-TORINO: 2-2

Bologna (4-2-3-1): Curci 5,5; Morleo 6,5, Cherubin 6, Antonsson 5,5, Garics 5,5; Krhin 6 (82′ Guarente 6,5), Kone 6,5 (88′ Sorensen Sv); Christodoulopoulos 5,5 (58′ Gabbiadini 5,5), Diamanti 6,5, Taider 6; Gilardino 6. A disp.: Agliardi, Carvalho, Abero, Lombardi, Moscardelli, Naldo, Pasquato, Radakovic, Riverola. All.: Pioli.

Torino (4-4-2): Gillet 6; Darmian 5,5, Glick 6,5, Ogbonna 6, Masiello 6; Santana 7, Gazzi 6,5, Basha 6, Cerci 6 (70′ D’Ambrosio 6,5); Barreto 6,5 (78′ Jonathas 5), Meggiorini 5,5 (73′ Bianchi 6,5). A disp.: Bakic, Caceres, Coppola, Di Cesare, Diop, Menga, Stevanovic. All.: Ventura.

Arbitro: De Marco di Chiavari

Marcatori: 25′ Barreto (T), 65′ Kone (B), 86′ Guarente (B), 92′ Bianchi (T)

Note: ammoniti: Antonsson, Gilardino (B), Basha, Glik (T); espulsi: –

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.