Mister Fraschetti: “Riparto da Poggibonsi con emozione e grande entusiasmo”

“Sinceramente ad un certo momento della stagione non me l’aspettavo più di tornare ad allenare questa squadra ma appena sono stato ricontattato dalla società c’è stata grande emozione”. Sono queste le prime parole di Mister Fraschetti che da martedì è tornato alla guida tecnica dei Leoni giallorossi. Il tecnico romano, nella conferenza stampa di questa mattina, ci racconta le sue sensazioni al ritorno in Viale Marconi in vista della trasferta di domenica che vedrà il Poggibonsi far visita all’Aversa Normanna.

Mister, le prime sensazioni del tuo ritorno a Poggibonsi.
“Sono stato richiamato quando ormai non me l’aspettavo più anche perchè la squadra stava facendo bene. Poi c’è stato un mese difficile a livello di risultati ed eccomi qua, con tanta emozione e tanta energia per cercare di raggiungere l’obiettivo playoff e regalare a questa società ed a questa piazza delle grandi soddisfazioni. Sono molto contento innanzitutto perchè rinizio a lavorare in un mondo del calcio sempre più selettivo e perchè l’essere stato allontanato rappresentava per me una sconfitta a livello professionale: non mi era mai successo nella mia carriera e non ero abituato a stare a casa senza squadra. Torno a Poggibonsi con grande entusiasmo, con grande voglia di rimettermi in gioco e per riconquistare la fiducia della società. Adesso dobbiamo riprendere il cammino che nell’ultimo mese si è un pò bloccato”.

A livello di squadra che gruppo hai ritrovato?
“Ho ritrovato quello che per forza di cose avevo lasciato e cioè un gruppo vero ed eccezionale che nei miei ventitre anni di carriera da allenatore non avevo mai avuto la fortuna di poter allenare. In questi mesi, nei quali alla guida della squadra c’è stato Polidori, i ragazzi hanno lavorato seriamente ed adesso c’è tantissima voglia da parte di tutti di superare questo momento di difficoltà. Dobbiamo fin da domenica fare risultato e riniziare a fare buone prestazioni. La squadra rispetto a dicembre ha la stessa ossatura al di là di quattro nuovi arrivi e quindi è stato molto semplice per me l’approccio con tutta la rosa a disposizione. Ho parlato un pò con tutti i ragazzi per capire il momento che stiamo attraversando ma certo è, ripeto, che dobbiamo riniziare quanto prima a correre macinando punti”.

Cosa pensi di poter dare in più a questa squadra?
“Nessun paragone con chi mi ha preceduto, io riprenderò il filo da dove lo avevo lasciato e cioè dalle due ottime gare giocate contro Hinterreggio e Salernitana. La mia filosofia non cambia: arrivare al risultato attraverso la produzione di un calcio piacevole e divertente anche se adesso la classifica ci impone fin da subito di ottenere punti. Naturalmente in questi mesi ho avuto modo di riflettere sulle osservazioni fatte a suo tempo dalla società: adesso nel mio bagaglio professionale c’è anche questa esperienza che credo mi aiuterà sicuramente a crescere ancora. Mi rimetto in gioco e darò tutto me stesso ed anche di più per giocare non sei ma dieci gare da qui alla fine della stagione”.

Il tuo rapporto con chi ti ha preceduto, Stefano Polidori.
“Quando abbiamo lavorato insieme è sempre stato di grande aiuto dimostrando grande professionalità. Quando sono stato allontanato è mancata una semplice telefonata: questa cosa mi ha lasciato perplesso e ad oggi non so spiegarmi il perchè ma ripeto, fino a quel momento tra di noi c’è stata massima disponibilità e correttezza”.

Domenica la trasferta contro l’Aversa Normanna.
“In questo momento del campionato è sicuramente meglio affrontare l’Aversa Normanna rispetto alla Salernitana ma tutto dipende dalla nostra testa e dalle nostre motivazioni. Se saremo bravi a mettere in campo le nostre motivazioni potremo indirizzare la gara a nostro favore: domenica è una gara per noi molto importante come del resto le altre che ci separano dalla fine della stagione regolare e quindi massima umiltà e concentrazione”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it