Basket donne: Domani Lavezzini-Priolo con l’A.P.E. Onlus

Domani sera il Lavezzini Basket Parma inizia la sua partita più importante: i Playoffs! E lo farà scendendo in campo al fianco dell’associazione A.P.E. Onlus anche contro una brutta quanto sconosciuta malattia per aiutare a combatterla e renderla meno ignota: l’endometriosi. Una malattia poco conosciuta (soprattutto tra gli uomini) e che colpisce dal 10-17 % delle donne.

Si tratta di una malattia cronica (e complessa), originata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell’utero (endometrio) in altri organi quali ovaie, tube, peritoneo, vagina, intestino.

E’ una malattia molto dolorosa e socialmente invalidante che purtroppo, tra i vari effetti collaterali, può causare infertilità.

L’associazione A.P.E. ONLUS (http://www.apeonlus.com/), è costituita da donne affette da questa patologia e ha l’unico scopo di informare, sensibilizzare e di creare sostegno anche psicologico alle donne affette da questa malattia.

Informare in questo caso vuol dire anche prevenire, in quanto non si conoscono le cause e non esiste una cura risolutiva. L’unico modo per prevenire le possibili complicanze è intervenire in tempo (di solito ci vogliono in media 7 anni prima che venga diagnosticata e le donne lo scoprono in media tra i 20 e i 35 anni…in Italia ne soffrono oltre 3 milioni di donne).

E’ appena terminata la settimana Europea della Consapevolezza Endometriosi, l’A.p.e. ha celebrato i suoi 10 anni, partecipando con convegni e tavoli informativi, in tutte le maggiori città d’Italia.

Nasce da qui l’idea di informare anche durante gli eventi di sport femminile, in modo da coinvolgere più donne e ragazze possibili.

In occasione della prima gara di Play-Off Lavezzini Parma – Isab Energy Priolo, al PalaCiti domani 4 aprile alle ore 20.30, l’A.p.e. allestirà un tavolo informativo all’ingresso del palazzetto, e la presidentessa dell’associazione Marisa di Mizio prenderà la parola all’intervallo (ci sarà inoltre uno scambio del gagliardetto simbolico tra Basket Parma e A.P.E.). A sostegno dell’iniziativa e delle donne affette da endometriosi, ci saranno quali testimonial d’eccezione Stefania Zanussi, Marta Rezoagli, Lorenza Arnetoli e Licia Corradini. Un poker d’assi per l’informazione e la condivisione.

Occorre sensibilizzare e creare consapevolezza per questo il Lavezzini Basket Parma è lieto di appoggiare e diffondere l’attività di A.P.E onlus.
A proposito capita anche la diretta del match appunto fra Parma e Priolo sul canale Rai Sport 2.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it