Brasile: bene Santos e Corinthians nel Paulista, Gaúcho sempre più Internacional

Giornata numero 16 per il campionato Paulista di Brasile, giornata ricca di sorprese che vede cadere sotto i colpi del Corinthians il São Paulo proprio tra le mura amiche, in una gara combattuta in cui decisiva si rivela la concessione allo scadere di un calcio di rigore – con conseguenti pesanti polemiche – a favore degli ospiti e la sua realizzazione da parte di Pato. Nella giornata di anticipo continua la sua serie positiva il Bragantino che batte 2-1 il Paulista, vince il Botafogo SP contro l’Ituano, mentre si rialza il Palmeiras – uscito vittorioso nello scontro con il Linense – e cade in casa il Mirassol, colpito a morte dal Penapolense; niente più che un punto, invece, per il Ponte Preta che subisce il momento di forma del XV de Piracicaba, al quarto risultato utile consecutivo. Vittorie esterne anche per Atlético Sorocaba, Santos e Mogi Mirim rispettivamente contro Guarani, Oeste e São Caetano, mentre rimangono inchiodate sullo 0-0 União Barbarense e São Bernardo.

SÃO PAULO – CORINTHIANS 1-2 

http://www.youtube.com/watch?v=QhcCPvXEaX8

Alla volta della 4/a giornata della Taça Rio il Volta Redonda e il Resende si confermano leader rispettivamente del Gruppo A e del Gruppo B del Carioca di Brasile. Vittorie casalinghe e di misura per loro, mentre sbanca il Friburguense regalando all’Olaria una collana di 5 perle e presentandosi, per il momento – il Botafogo, a quota in classifica, se la vedrà con il Vasco da Gama giovedì notte -, come principale inseguitrice della prima in classifica che può contare comunque su un ampio vantaggio con i suoi 12 punti. Nel Gruppo B il duello fra le prime della classe è certamente più acceso con soli 2 punti a separare il Resende dal Fluminense – vittorioso per 2-0 contro il Boavista; cade, invece, tra le mura amiche il Flamengo nello scontro con l’Audax Rio, ritrovandosi così oltre la metà della seconda fase del campionato con il magro bottino di soli 4 punti.

FRIBURGUENSE – OLARIA 5-0

Si avvicina al termine anche il campionato Gaúcho di Brasile con due sole tappe che separano dall’assegnazione della seconda coppa, la Taça Farroupilha e con una non troppo remota possibilità di vedere ancora una volta l’Internacional vincitore del campionato con i suoi 13 punti che lo proiettano costantemente primo nella classifica del suo gruppo. Al suo fianco la Juventude che non accenna a mollare la presa e con cui l’Inter si scontrerà proprio nell’ultima giornata di campionato per un incontro che si preannuncia scintillante. Juventude che ne ha appena vinto uno di scontro diretto, quello contro il Veranópolis che rimane così accodato a quota 10, ma che potrebbe ipoteticamente rimettere tutto in discussione nel prossimo match che lo vedrà proprio di fronte all’Internacional di Porto Alegre. Nel Gruppo 1, invece, pareggiano Passo FundoGrêmio, lasciando così invariate le distanze che le separavano: 11 punti per il Passo Fundo e uno in meno per l’Imortal di Porto Alegre. In lista per il rush finale rimangono poi Novo Hamburgo e Lajeadense che si sono imposti, rispettivamente contro Caxias e Cerâmica e l’Esportivo che – nonostante la sconfitta proprio contro l’Internacional, a cui ha contribuito, a dire il vero, anche un pizzico di sfortuna dati i due legni pieni presi dagli ospiti – rimane ancorato al gruppo delle prime 4 – nel Gruppo 2 – con i suoi 7 punti.  

INTERNACIONAL – ESPORTIVO 2-0

http://www.youtube.com/watch?v=xSpHrqNAA2U

Stringono i tempi anche per il Mineiro di Brasile che giunge all’8/a giornata, a meno tre dall’inizio delle fasi finali. L’unica certezza è che protagoniste indiscusse si mantengono il Cruzeiro – con una bella vittoria esterna per 4-2 nei confronti del Villa Nova – e l’Atlético Mineiro di Ronaldinho che continua a macinare punti con un bel poker – 4-1 il risultato finale – calato contro il Tupi. Per il resto rimangono nella zona alta della classifica Villa Nova e Tombense con América Mineiro e Tupi che non rassegnano ancora – e a ragione – le speranze.

ATLÉTICO MINEIRO – TUPI 4-1

http://www.youtube.com/watch?v=fD1BdYyMesA

 

Condividi
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo. Email: dgubbiotti@mondosportivo.it