Torino-Napoli 1-1 dopo 45′: Hamšík sbaglia un rigore

Primo tempo frizzante quello fra Torino e Napoli. Le due squadre sono entrate in campo senza badare a troppi tatticismi e si sono sfidate a viso aperto. Vantaggio partenopeo dopo soli 10 minuti con un missile di Džemaili da fuori. Pari granata poco dopo la metà della prima frazione con Barreto (in gol dopo 3 anni), che approfitta di una mischia in area per battere Rosati e fare 1-1. Il Napoli avrebbe l’occasione per riportarsi in vantaggio nel finale, grazie a un rigore concesso dall’arbitro Giannoccaro per un netto atterramento in area di Darmian ai danni di Maggio. Ma Hamšík si fa ipnotizzare da Gillet.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it