Serie A Femminile, 26ma Giornata: il punto sul Verona

Vigilia di Pasqua sul campo da calcio per le ragazze del Verona che questo sabato, per l’undicesima giornata di ritorno del Campionato di Serie A femminile, saranno impegnate in casa dell’ostico Mozzanica, con telecronaca diretta streaming di Seilatv.tv visibile collegandosi al sito ufficiale www.veronacalciofemminile.com

Il Verona, reduce dalla goleada al malcapitato Perugia e con il rientro delle big a lungo infortunate (in primis capitan Melania Gabbiadini), cercherà di ottenere la quinta vittoria consecutiva ma sarà atteso da un avversario di qualità e sicuramente poco incline ai regali, il cui punto di forza è la bionda attaccante Stefania Tarenzi, autrice di dodici reti in campionato nonostante alcune assenze per infortunio.

Le due squadre sono separate da diciannove punti ma il Mozzanica è sempre stato avversario ostico, sia in campionato (3-1) che in Coppa Italia (2-1) al termine di gare difficili e spigolose. Mister Longega dovrà rinunciare ancora a Carolina Pini alle prese con un problema alla schiena e alle infortunate di lungo corso Belfanti e Battocchio. Le squadre si sono sfidate solo altre cinque volte, con tre vittorie scaligere e due bergamasche con gare sempre ricche di reti.

Le probabili formazioni:
MOZZANICA: Gritti, Rizzon, Tonani, Dossi, Sampietro, Nasuti, Locatelli, Fumagalli, Scarpellini, Tarenzi (Bianchi), Piccinno. Allenatore: Paolo Fracassetti.
VERONA: Ohrstrom, Di Criscio, Toscano Aggio, Karlsson, Squizzato (Ledri), Toselli, Carissimi, Zorri, Lagonia, Gabbiadini, Girelli. Allenatore: Renato Longega.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it