Serie A Femminile, 26ma Giornata: il punto sul Napoli

Sfida di alta classifica domani per il Napoli Carpisa Yamamay che affronterà allo stadio Collana il Tavagnacco, attualmente al primo posto in classifica e avversario principale della Torres nella corsa per lo scudetto.

La squadra di Lello Carlino ha voglia di riscattare la sconfitta dell’andata per 3-2 dopo una gara rocambolesca ed in rimonta che vide le napoletane sfiorare il pareggio negli ultimi minuti e cerca un risultato positivo per mantenere il quinto posto, prima dell’ultima pausa del campionato e dello scontro diretto contro il Riviera di Romagna.

Compito quindi non facile per mister Marino che dovrà far fronte alle assenze per squalifica del capitano, Valentina Esposito e del difensore Paola Di Marino. Rientreranno, però, il terzino Gioia Masia e il bomber Valeria Pirone, assenti sabato scorso a Monza, e potrebbe esserci spazio per Penelope Riboldi, ex di turno.

Sentiamo le parole del tecnico Peppe Marino:

“Vogliamo ripartire dal secondo tempo dell’andata. Dobbiamo scendere in campo con determinazione e voglia di fare bene. Si deve affrontare l’avversario con coraggio per metterlo in difficoltà. Dobbiamo mostrare la tranquillità che ci ha contraddistinto nelle ultime partite, giocando come se fosse una finale contro il Tavagnacco e tutte le prossime avversarie, per provare a fare più punti possibili”.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it