Lazio-Catania: precedenti, statistiche e curiosità

La Lazio arriva alla sfida col Catania con ben tre sconfitte consecutive e non può permettersi nuovamente un passo falso considerato che, ormai. la lotta per un piazzamento in Europa è folta. Di contro un Catania che, attualmente, naviga in zone europee e andrà all’Olimpico per cercare di coltivare ancora questo sogno siciliano.

I PRECEDENTI – Su quattordici precedenti solo in tre occasioni biancocelesti ed etnei hanno terminato la sfida in parità. L’ultima volta è accaduto il 26 ottobre della scorsa stagione, quando la squadra allora allenata da Montella impattò per 1-1 allo stadio Olimpico. Il bilancio dei successi, invece, pende leggermente in favore della squadra siciliana che si è imposta sulla Lazio per ben 7 volte: l’ultima volta fu proprio all’andata quando al “Massimino” terminò con un pesante 4-0. Solo quattro, invece, le vittorie della squadra capitolina. Il 17 aprile del 2011, in terra sicula, si imposero per 1-4.
Restando legati alle sfide dell’Olimpico, invece, la Lazio si è imposta per ben tre volte sulla squadra etnea. Una sola volta (nel 2010) vinse la squadra siciliana mentre, negli ultimi due incontri, la sfida è terminata in pareggio (1-1).

LE STATISTICHE – In questa stagione la Lazio ha creato il proprio fortino davanti ai propri tifosi  raccogliendo ben 32 punti grazie alle 25 reti realizzate e alle 13 subite. Negli ultimi periodi, però, i biancocelesti hanno vinto – considerando il solo campionato – solo contro il Pescara. Poi un pareggio con il Napoli e una sconfitta, pesante, con la Fiorentina. Il Catania lontano da casa, invece, ha raccolto solo 13 punti, subendo ben 22 gol e realizzandone solo 13. Nell’ultima trasferta stagionale, la squadra di Maran è stata battuta al 92′ allo Juventus Stadium.

CURIOSITA’ – Lazio e Catania, a dispetto di quanto accaduto negli ultimi anni, sono due squadre restie al pareggio. Risultato che, tra l’altro, dovesse arrivare domani, servirebbe poco o niente a entrambe le formazioni. Raramente, comunque, questa è stata una partita noiosa e senza gol, anzi. Se al Massimino spesso le due formazioni si impongo con più di un gol di scarto, all’Olimpico riescono sempre ad andare a segno entrambe.

Condividi
Nasce nel 1993 a Reggio Calabria, ama lo sport e il giornalismo fin da giovanissimo; frequenta la facoltà di Giurisprudenza e dal settembre 2010 collabora con TuttoReggina.com e GenerazioneDiTalenti.