Hockey ghiaccio: finale scudetto Gara 4, Asiago-Valpellice 4-2

Asiago trova il successo in gara 4 della serie scudetto e ora avrà a disposizione il suo primo match point per mettere il proprio sigillo sul titolo nazionale. Davanti a un palaghiaccio colmo di tifosi di casa la resistenza del Valpellice resiste fino al 15′ quando la rete di Bentivoglio sblocca l’incontro; Zanette sfiora il raddoppio prima della chiusura del primo periodo.

Nel secondo tempo il protagonista è Rebek, autore di una doppietta con cui risponde al tentativo di Anderson di riaprire la gara per i piemontesi. Nel terzo e ultimo periodo il Valpe accusa la stanchezza; a cinque minuti dal termine, però, il solito Sirianni riesce a bucare il muro eretto dal portiere Plante e portare il risultato sul 3-2. Lo stesso Sirianni sfiora il raddoppio, trovando solo l’esterno della rete, e in contropiede Zanette chiude la gara sul definitivo 4-2.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.