Hockey ghiaccio: finale scudetto Gara 4, Asiago-Valpellice 4-2

Asiago trova il successo in gara 4 della serie scudetto e ora avrà a disposizione il suo primo match point per mettere il proprio sigillo sul titolo nazionale. Davanti a un palaghiaccio colmo di tifosi di casa la resistenza del Valpellice resiste fino al 15′ quando la rete di Bentivoglio sblocca l’incontro; Zanette sfiora il raddoppio prima della chiusura del primo periodo.

Nel secondo tempo il protagonista è Rebek, autore di una doppietta con cui risponde al tentativo di Anderson di riaprire la gara per i piemontesi. Nel terzo e ultimo periodo il Valpe accusa la stanchezza; a cinque minuti dal termine, però, il solito Sirianni riesce a bucare il muro eretto dal portiere Plante e portare il risultato sul 3-2. Lo stesso Sirianni sfiora il raddoppio, trovando solo l’esterno della rete, e in contropiede Zanette chiude la gara sul definitivo 4-2.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it