Calcio femminile, il punto sulla Champions

Con l’eliminazione della Torres, caduta ieri sotto i colpi dell’Arsenal, si è estinto il contingente italiano nella Champions League femminile. Resiste invece quello francese, che qualifica lo Juvisy grazie al successo, nell’aggregate, sulle svedesi del Göteborg. 

Dopo l’1-0 della gara d’andata, disputata allo Stade Léo Lagrange di Besançon, le transalpine fanno il colpaccio in Scandinavia, andando a vincere per 1-3 fuori casa. Equilibrio rotto in verità dalle svedesi, avanti poco dopo l’ora di gioco con Averbuch. La reazione dello Juvisy è però celere, grazie alla doppietta firmata dalla solita Catala: due colpi di frusta al 77′ e 86′ e doppio confronto chiuso. Biglietto per la semifinale strappato con autorità, e il gol di Cayman a tempo scaduto è la ciliegina sulla torta.

Del talento e della compattezza di questo Juvisy bisognerà tenere conto, in sede di analisi e preview delle semifinali. Vero è che in campionato la squadra è lontana dal piazzamento utile per qualificarsi alla Champions, ma il successo di ieri fa rumore: l’ideale consolazione dopo la recente eliminazione dalla Coppa di Francia.

Tutto è pronto per il resto dei quarti di finale, dove il Lyon va a Malmö forte del 5-0 dell’andata. Poca storia in questo confronto, spazio di manovra pressoché nullo per il LdB, che punterà forse a limitare i danni. Più aperta e interessante invece la sfida che, a partire dalle 19:15 italiane, vedrà il Wolfsburg fare visita al Rossiyanka: si parte dal 2-1 tedesco dell’andata.

GOTEBORG-JUVISY 1-3 (0-0)
Marcatrici: 65′ Averbuch (G), 77′ e 86′ Catala, 91′ Cayman

Champions League – Quarti di finale (ritorno)

Torres-ARSENAL 0-1 (and. 1-3)
Göteborg-JUVISY1-3 (and. 0-1)
Rossiyanka-Wolfsburg (ore 16:30, and. 1-2)
Malmö-Lyon (ore 19:15, and. 0-5)

N.B.: in maiuscolo le squadre promosse alle semifinali.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it