Nba, i risultati del 26 marzo: Miami rullo compressore, si fermano i Nuggets. Male Lakers bene i Jazz

Sei gare giocate nella notte in nba. Vincono tra le mura amiche i Wizards impegnati contro i più quotati Grizzlies grazie a una prova da campione assoluto di John Wall autore di 47 punti 8 assist e 7 rimbalzi.

Ventisette sono le vittorie consecutive degli Heat che si sbarazzano senza troppi problemi per 108-94 dei Magic al settimo ko di fila. A decidere il match il solito Lebron James mvp della gara con 14 punti 11 assist e 9 rimbalzi che hanno reso inutile la doppia doppia di 27 punti e 12 assist di Jameer Nelson. Successo alla Fieldhouse per i Pacers opposti agli Hawks, per i ragazzi dell’Indiana secondi a est fondamentale è stata la doppia doppia di Hibbert migliore dei suoi con 17 punti e 13 rimbalzi. Cadono nonostante i 24 punti di un ottimo Gallinari  i Nuggets  che fermano la loro striscia di successi contro gli Hornets guidati dai 23 punti e 9 rimbalzi di Ryan Anderson. Sconfitta che brucia per i Lakers che cedono ai Warriors 109-103 sotto i colpi di Stephen Curry (25 pt 10 assist 7 rimbalzi) che ha cancellato l’ottima prova di un instancabile Kobe Bryant autore di 36 punti. Non finiscono le brutte notizie per i Lakers che vedono avvicinarsi i Jazz, vittoriosi in casa contro i Sixers e a solo una lunghezza dalla squadra californiana grazie a una prova collettiva ineccepibile che ha portato 7 uomini in doppia cifra.

NBA I RISULTATI DEL 26 MARZO

Memphis Grizzlies-Washington Wizards 94-107

Miami Heat-Orlando Magic 108-94

Atlanta Hawks-Indiana Pacers 94-100

Denver Nuggets-New Orleans Hornets 86-110

Philadelphia 76ers-Utah Jazz 91-107

Los Angeles Lakers-Golden State Warriors 103-109

TOP 10 DELLA NOTTE

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it