Bulgaria, ct Penev: “Sono convinto che non perderemo”

Ancora poche ore prima della sfida cruciale per le sorti del gruppo B, lo stesso degli Azzurri: al Parken Stadium di Copenaghen scenderanno in campo Danimarca e Bulgaria. Le due formazioni, reduci dalle importanti vittorie rispettivamente contro Repubblica Ceca (0-3) e Malta (6-0), sono in piena corsa per la qualificazione ai prossimi mondiali.

In particolare, la Bulgaria, che ha un solo punto di ritardo (ma con una partita in più) rispetto all’Italia capolista, cercherà di ottenere un risultato positivo per raggiungere, nuovamente dopo 10 anni, le fasi finali della Coppa del Mondo. Il ct bulgaro Lyuboslav Penev, a poche ore dal match, ha caricato i suoi: “Sono convinto che non perderemo”.

Effettivamente, nei cinque precedenti in terra danese, la nazionale bulgara non ha mai perso, collezionando altrettanti pareggi, e risulta ancora imbattuta nel suo girone di qualificazione: “La Danimarca è una squadra solida e organizzata, ma il fatto che non abbiamo mai perso a Copenaghen è positivo e penso che non perderemo neanche stavolta”, ha dichiarato sicuro Penev, “la partita non sarà decisiva ai fini della classifica finale, ma resta comunque importante per noi”.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it