Nazionale, Prandelli: “Ho un dubbio a centrocampo, a Malta contano i 3 punti”

Balotelli-El Shaarawy sarà la coppia d’attacco: questa la scelta di Cesare Prandelli per la gara di qualificazione dell’Italia domani a Malta.

La formazione non la do – ha dichiarato il ct azzurro – perché ho un dubbio tra Giaccherini e Cerci e me lo porterò a Malta fino a mezz’ora prima del match”.

Parlando della partenza per Malta c’è un altro dubbio per Prandelli “in questo momento a Malta c’è molto vento se le condizioni restano queste, si rischia di non poter atterrare”.

Infine prudenza e rispetto nei giudizi sugli avversari: “Sarà una partita semplice solo se saremo bravi a creare certi spazi, troveremo una squadra ben organizzata, che sa raddoppiare e intercettare. Malta è come una squadra di club, con giocatori che si allenano tre volte alla settimana. Quando ho detto che Malta è più organizzata del Brasile non volevo offendere il Brasile né prendere in giro nessuno. Semplicemente sono molto bene organizzati e chiusi. Può essere facile se la rendiamo noi facile. E comunque ora contano i punti.

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it