Azzurrini ancora ok: di nuovo Immobile, Ucraina battuta 1-0

Dopo la Russia, battuta anche l’Ucraina. L’Italia under-21 vince di misura: decisivo un gol di Immobile al 60′ minuto. Gara combattuta, nel primo tempo: gli azzurrini hanno provato a tenere il possesso, non riuscendo però a scardinare l’arcigna retroguardia ucraina. Bene Insigne: sempre ottima la sua intesa con Immobile, compagni di squadra nel Pescara di Zeman. Ucraina che ha pressato molto alto, provando a sfruttare i disimpegni errati dell’undici azzurro.

CT SODDISFATTO – “Abbiamo giocato bene, sono contento per la vittoria. Bertolacci e Crimi? Entrambi hanno giocato una buona partita, ma tutta la squadra si è ben comportata pure con tanti cambi”. Devis Mangia è contento della prestazione dei suoi ragazzi: “Sono stati tutti bravi, la partita era difficile. Bel dato aver chiuso la terza partita senza aver subito gol. Andiamo in Israele per gli Europei e proviamo a sognare”.

ITALIA U21 – UCRAINA U21
MARCATORE: 60’ Immobile
Italia: Bardi (46′ Colombi), Crimi, Regini, Bianchetti, Biraghi (46′ Frascatore), Saponara, Marrone (76’ Sala), Bertolacci (76’ Viviani), Insigne (77’ Rossi), Immobile (86’ Donati), Paloschi (46′ Longo)
Ucraina: Denchuk, Ozarkiv, Ryzhuk, Pryndeta (71’Ryuzhuk) , Ozarkiv (46′ Zhychykov), Noyok, Malinovskiy (46′ Karavayev), Iakovenko (71’ Bolbat), Buialskyi, Miakushko (46′ Babenko); Budkivskiy
Arbitro: Alain Bieri (Svizzera)
Ammoniti: 63′ Bohashhvili (Ucraina U21)

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it