23/03 – I pronostici di serie B: i consigli per le scommesse

Turno particolare in serie B con le formazioni cadette impegnate nell’arco dell’intero week-end vista la sosta della Nazionale. Ecco i nostri pronostici del campionato cadetto.

GROSSETO-CESENA
(oggi ore 18)

Il Grosseto è ormai spacciato per rientrare in lotta salvezza visto che il divario con la zona play-out è di ben dodici lunghezze. Di contro un Cesena reduce da una buona vittoria sul campo di Reggio Calabria e un pareggio interno con il Livorno. La zona rossa, per i ragazzi di Bisoli, è ancora vicina e il campo dell’ultima in classifica potrebbe essere una buona tappa per chiudere il discorso definitivamente. Attenzione, però, ai ragazzi di Moriero che negli ultimi tempi stanno giocando discretamente bene onorando il campionato. Consigliamo o il successo dei romagnoli (magari coperto in doppia chance) oppure il goal.

PADOVA-MODENA
(oggi ore 20.45)

Sfida insolita tra due squadre che in settimana hanno esonerato i rispettivi tecnici: da una parte il ritorno di Pea, dall’altro l’arrivo di Walter Alfredo Novellino. Due squadre che fanno della propria forza il gioco sulle fasce, vediamo avvantaggiati i padroni di casa sia perché ritrovano un tecnico che conosce l’ambiente, sia perché la velocità dei due tornanti, con conseguente assenza di Lazarevic tra i canarini, può essere importante. Occhio, comunque, al segno over 2.5 ben pagato.

SPEZIA-PRO VERCELLI
(domani ore 12.30)

Due formazioni che lo scorso anno militavano in Lega Pro, partite con l’intenzione di disputare campionati ben diversi, specie la squadra ligure, si ritrovano in bagarre retrocessione. Se i ragazzi di Cagni, perlomeno, a oggi sarebbero in lotta play out, i piemontesi sarebbero retrocessi direttamente, specie dopo la sconfitta di Brescia che non ha dato seguito ai tre punti conquistati a Padova. Per questa sfida salvezza crediamo fermamente nello Spezia: 1 fisso.

BRESCIA-CITTADELLA
(domani ore 15)

Il Cittadella sembra essersi rilassato troppo presto in questo campionato e adesso si ritrova in piena bagarre salvezza; il Brescia ha ritrovato una buona forma accompagnata anche dalla grinta e determinazione che l’ha portata a rimontare ben due volte in casa della Pro Vercelli. Si prospetta una sfida divertente: proviamo l’esito Goal ma vediamo leggermente favoriti le rondinelle (1x).

LIVORNO-LANCIANO
(domani ore 15)

Il Livorno è affetto da pareggite acuta: sono ben tre le X consecutive, in due occasioni con goal fatto e subito, solo una volta a porta inviolata. Il Lanciano di Gautieri ha perso di misura  – allo scadere – contro il Verona e si ritrova arbitro non solo del proprio futuro ma anche della corsa promozione. Il Livorno non può più sbagliare: partita con più di qualche goal, dunque consigliamo l’over 2.5 e, inoltre, la vittoria dei padroni di casa (1).

NOVARA-ASCOLI
(domani ore 15)

I piemontesi sono in un periodo di grazia assoluta: nell’ultimo turno hanno superato all’Ossola il Varese e adesso si sono rilanciati in zona play off. Davanti al proprio pubblico vogliono continuare questa marcia dal 2013 di grazia; l’Ascoli sarà probabilmente orfana di Zaza e vedrà il debutto di Pergolizzi in panchina. Sfida incerta perché, comunque, i bianconeri sono un buon organico. Noi consigliamo di non giocarla visto il ricco palinsesto.

REGGINA-JUVE STABIA
(domani ore 15)

La Reggina ha ritrovato il sorriso con l’approdo di Bebi Pillon e affrontano con forti motivazioni gli uomini di Braglia, reduci da due pareggi consecutivi (entrambi per 1-1). Gli amaranto restano, comunque, perforabili in difesa ma lì davanti hanno sempre dimostrato di saper fare gol. Noi consigliamo di giocare il segno “Goal” o “Over 2.5”.

SASSUOLO-TERNANA
(domani ore 15)

I tifosi neroverdi hanno voglia pazza di serie A in una stagione a dir poco da marcia trionfale. Dopo il mezzo passo falso in casa della Juve Stabia vuole ritrovare i tre punti superando, davanti ai propri sostenitori, la Ternana allenata da Domenico Toscano. Noi giochiamo l’1, magari con più di un gol di scarto (1 con handicap).

VERONA-CROTONE
(domani ore 15)

Ristabilite le distanze e messe da parte le crisi adesso i gialloblù sono dirette alla conquista della serie A. Per farlo, però, devono superare un Crotone reduce da due vittorie interne intervallate, però, da un pesante k.o. a Novara. Inutile dirvi che, per noi, sarà la squadra di Mandorlini a vincere, magari con il segno “Handicap”.

VICENZA-VARESE
(domani ore 15)

Il Vicenza in questo anno “solare” non ha mai vinto davanti al proprio pubblico; di contro arriva il Varese di Castori che, negli ultimi tempi, ha  rallentato la propria corsa verso la conquista dei play off. I lombardi devono trovare i tre punti in casa dei veneti ma la formazione di Dal Canto sa di giocarsi le ultime chance di permanenza, perlomeno tramite play out. Noi, onestamente, come nel caso del Novara consigliamo di non giocarla: occhio, comunque, al segno Goal.

EMPOLI-BARI
(domani ore 20.45)

In terra toscana due squadre in piena salute: Torrente (Bari) ha ritrovato il giusto ritmo e arriva da ottimi risultati, i toscani vedono la zona promozione sempre più vicino grazie alla coppia Maccarrone-Tavano. Vediamo favoriti i padroni di casa (1) oppure l’over 2.5.

Condividi
Nasce nel 1993 a Reggio Calabria, ama lo sport e il giornalismo fin da giovanissimo; frequenta la facoltà di Giurisprudenza e dal settembre 2010 collabora con TuttoReggina.com e GenerazioneDiTalenti.