Pescara, Sebastiani esclude il ritorno di Zeman

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha escluso, almeno per il momento, un ritorno del tecnico boemo sulla panchina degli abruzzesi: “Ho sempre detto che un ritorno di Zeman mi farebbe piacere, ma ha ancora un anno di contratto con la Roma e penso che abbia delle aspettative diverse. Comunque c’è tempo, bisogna aspettare”.

Il presidente biancazzurro ha trovato anche il tempo di commentare l’operato di Stroppa e Bergodi (“sono due ottimi tecnici e rimarranno ad alti livelli. Hanno pagato l’inesperienza della rosa”) e spiegare le ragioni dell’esposto alla procura federale nei confronti dell’arbitro Mazzoleni: “La nostra posizione in classifica non è certo colpa degli arbitraggi, ma come dirigente sportivo non posso tollerare che un direttore di gara si rivolga a noi in quel modo. Meritiamo lo stesso rispetto delle altre squadre”.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it