Catania, Lodi: “Non penso al mercato”

Il regista del Catania Francesco Lodi, intercettato dai microfoni di SkySport, ha iniziato parlando di Nazionale: “Ieri ha fatto un’ottima partita. Non meritava il doppio svantaggio ma c’è stata una grande reazione. Io in azzurro? Io rispondo solo sul campo, poi sta al ct decidere. Se non mi ha chiamato avrà i suoi motivi. Quest’anno è stato importante dopo una stagione positiva come quella passata. Volevo confermarmi e oggi punto a migliorarmi ancora”.

Gli etnei sono piena lotta per l’Europa e l’ex Frosinone suona la carica ai suoi: “Non c’è paura, ma una gratificazione importante. Con qualche risultato sfuggito al 90′ avremmo avuto anche una classifica migliore. Adesso ci aspettano nove finali che cercheremo di affrontare nel modo migliore”. Fondamentale nel suo percorso di crescita è stato Vincenzo Montella: “Ha avuto il grande merito di cambiarmi di ruolo sotto anche la spinta dell’ex ad Pietro Lo Monaco. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Io il vice Pirlo? E’ un onore essere accostato ad un giocatore che per me è da pallone d’oro”.

Le voci di mercato sembrano non condizionarlo: “Io all’Inter? Non penso al mercato. Voglio solo giocare al massimo per meritarmi le lusinghe dei grandi club. Il Napoli? Fa piacere. Ci sono state delle chiacchiere quando il Napoli era in Serie B ma poi non se ne fece niente. Catania è una piccola Napoli, più tranquilla. Mi manca la mia città e la mia famiglia ma sarò sempre tifoso del Napoli”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it