Bayern, un “tesoretto” da 100 milioni per Guardiola

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Germania, la dirigenza del Bayern Monaco avrebbe pronti 100 milioni, da investire nel prossimo mercato estivo, per rinforzare una squadra già ampiamente competitiva. L’ufficialità di Pep Guardiola alla guida dei bavaresi per la prossima stagione lascia davvero pensare che la coppia Hoeneß-Beckenbauer sia disposta ad assicurare al tecnico catalano un “tesoretto” niente male per piazzare qualche colpo, soprattutto se nemmeno quest’anno arriverà la coppa dalle “grandi orecchie”.

La panchina forzata per Mario Gómez (dovuta all’esplosione di Mario Mandžukić), assieme all’ultima voce proveniente dalla Turchia, che vorrebbe il Galatasaray vicino all’acquisto di Robben, sono chiari segnali che porterebbero, se confermati, il Bayern a doversi accollare un ruolo da protagonista nel prossimo mercato. Si fanno i nomi dei grandi attaccanti del momento: da Cavani a Suárez, fino ad arrivare alla stella brasiliana Neymar, per il quale è forte la concorrenza del Barcellona. Ma piace anche Xabi Alonso, lo spagnolo sarebbe la spalla ideale per Schweinsteiger.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it