Napoli, in Europa senza il San Paolo?

Alessandro Formisano, capo delle operazioni del Napoli, ha confessato la possibilità che le prossime gare europee della formazione azzurra debbano essere giocate lontano dal San Paolo. La Uefa, infatti, non darà all’impianto di Fuorigrotta la licenza per ospitare le gare di Champions League e/o Europa League della stagione 2013/2014 se non verranno entro breve tempo realizzati alcuni lavori di ristrutturazione. Queste le parole di Formisano: “Sono preoccupato, se i lavori al San Paolo non cominciano per fine mese rischiamo di non poter giocare al San Paolo le coppe europee del prossimo anno”.

Fonte: Ansa

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.