Italia-Brasile, le probabili formazioni

QUI ITALIA. Trattandosi di un’amichevole, il CT azzurro Prandelli si affida a soluzioni inedite affiancate alle solite inossidabili certezze. Davanti la coppia titolare dovrebbe essere composta da Balotelli, in periodo di grazia da quando è approdato in rossonero, e Osvaldo, sotto l’occhio della critica e che spera di approfittare di quest’occasione per rilanciarsi anche a livello di club. In difesa a sinistra spazio al giovane De Sciglio, mentre a centrocampo non ci sarà Marchisio, colpito da un attacco influenzale. Giocherà Montolivo con Giaccherini trequartista. Partirà dalla panchina El Shaarawy, per dosare le forze in vista della sfida contro Malta in programma la prossima settimana.

Italia (4-3-1-2): Buffon; Maggio, Bonucci, Barzagli, De Sciglio; De Rossi, Pirlo, Montolivo, Giaccherini; Balotelli, Osvaldo. All.: Prandelli

QUI BRASILE. Scolari sceglie invece le 3 punte per cercare di perforare la difesa italiana: Fred sarà schierato da terminale offensivo mentre più larghi agiranno Hulk e Neymar. Dante potrebbe prendere il posto di Thiago Silva in mezzo alla difesa, perchè il giocatore ex-Milan non ha ancora smaltito del tutto la forte botta rimediata nell’ultima giornata di Ligue 1 contro il Saint-Etienne. La linea di centrocampo si presenta aggressiva, con il laziale Hernanes a dettare i ritmi della manovra e la fantasia di Oscar per innescare gli attaccanti. Kaká siederà inizialmente in panchina, pronto a subentrare a gara in corso.

Brasile (4-3-3): Júlio César; Dani Alves, Dante, David Luiz, Filipe Luís; Hernanes, Fernando, Oscar; Hulk, Fred, Neymar. All.: Scolari

Condividi
Nato a Gorizia nel 1986, segue il calcio con passione dalla finale di Champions League 1996, approfondendolo da lì in ogni suo aspetto. Studia per laurearsi in Relazioni Pubbliche presso l'Università di Udine. Email: arutar@mondosportivo.it