Hockey Ghiaccio: Gara 1 finale, Valpellice-Asiago 4-6

La prima sfida della finalissima scudetto va a favore dell’Asiago che si impone in casa del Valpellice. Una gara che ha visto i padroni di casa di rincorsa contro una compagine vicentina capace di chiudere la partita solo nel finale dopo essersi fatta raggiungere dagli avversari.

Bastano pochi giri di lancette e Ulmer dell’Asiago e Sirianni del Valpellice, i giocatori più attesi in questa serie finale, mettono subito la loro firma sulla partita. Sul punteggio di 1-1 i padroni di casa sfiorano per due volte il raddoppio prima con Dicasmirro su ripartenza e poi con Aquino, ma prima di rientrare negli spogliatoi rischiano grosso sul contropiede che Zanette non riesce a concretizzare.

Nel secondo periodo il Valpellice parte aggressivo con due potenti conclusioni, ma trova la tenace resistenza dell’estremo difensore avversario. Passato il momento difficile, l’Asiago si rigetta in attacco e Bentivoglio su assist di Ulmer riporta avanti gli ospiti che nel terzo periodo triplicano con Presti. Il Valpe reagisce e Sirianni e Spelda riporta l’equilibrio in campo. Didomenico segna il 3-4, ma Aquino risponde subito. Nei minuti finali, però, l’Asiago riesce a trovare i gol decisivi di Borrelli e Di Domenico che regalano la vittoria ai vicentini.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.