Hockey Ghiaccio: Gara 1 finale, Valpellice-Asiago 4-6

La prima sfida della finalissima scudetto va a favore dell’Asiago che si impone in casa del Valpellice. Una gara che ha visto i padroni di casa di rincorsa contro una compagine vicentina capace di chiudere la partita solo nel finale dopo essersi fatta raggiungere dagli avversari.

Bastano pochi giri di lancette e Ulmer dell’Asiago e Sirianni del Valpellice, i giocatori più attesi in questa serie finale, mettono subito la loro firma sulla partita. Sul punteggio di 1-1 i padroni di casa sfiorano per due volte il raddoppio prima con Dicasmirro su ripartenza e poi con Aquino, ma prima di rientrare negli spogliatoi rischiano grosso sul contropiede che Zanette non riesce a concretizzare.

Nel secondo periodo il Valpellice parte aggressivo con due potenti conclusioni, ma trova la tenace resistenza dell’estremo difensore avversario. Passato il momento difficile, l’Asiago si rigetta in attacco e Bentivoglio su assist di Ulmer riporta avanti gli ospiti che nel terzo periodo triplicano con Presti. Il Valpe reagisce e Sirianni e Spelda riporta l’equilibrio in campo. Didomenico segna il 3-4, ma Aquino risponde subito. Nei minuti finali, però, l’Asiago riesce a trovare i gol decisivi di Borrelli e Di Domenico che regalano la vittoria ai vicentini.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it