Champions donne, Shelley Kerr (Arsenal) soddisfatta

Esordio niente male per Shelley Kell sulla panchina dell’Arsenal: 3-1 alla Torres e via, con un buon assaggio di semifinale. Nella Champions League femminile, le Ladies hanno battuto le campionesse d’Italia con due gol di scarto e, se è vero che il gol della svizzera Maendly ha tenuto i giochi grossomodo aperti, l’exploit è di quelli importanti.

Inutile nascondere la soddisfazione, anche da parte di chi era praticamente al suo esordio sulla panchina più prestigiosa e blasonata del calcio donne britannico: “Siamo soddisfatti del risultato – ha dichiarato Kell ad Arsenal.com – Certo, un po’ di disappunto per il gol concesso c’è, ma a momenti e in certe fasi del gioco il nostro gioco è stato fantastico. Il gruppo ha mostrato grande talento. Il gol della Torres? Dal loro punto di vista era fondamentale farne uno, per tenere aperto il discorso: ci dispiace sia arrivato, però preferisco guardare alle capacità che abbiamo avuto in zona gol“.

Quanto alla performance in generale, le detentrici del titolo inglese “sono state fantastiche. Non era una partita facile, non lo è mai in Champions League figurarsi ai quarti, e le ragazze sono state impeccabili nella disciplina e nell’organizzazione“.

 

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it