Women’s Champions League: Arsenal-Torres 3-1

Poteva andar meglio, decisamente: la Torres esce sconfitta dal campo dell’Arsenal, nella gara d’andata dei quarti di finale di Champions League. Le londinesi si godono un successo che è in qualche modo un’ipoteca per l’accesso alle semifinali, sebbene il gol realizzato dalla svizzera Maendly alimenti un minimo le speranze dell’undici sardo.

Tabellino alla mano, le Arsenal Ladies passano in vantaggio già al 23′, grazie al solito contributo di capitan Smith. L’inglese batte Thalmann su assist di White, spezzando equilibrio e punteggio. Più avanti, la Torres tiene benissimo campo e contesto, pur davanti a una signora squadra. Arsenal-Torres è anche Inghilterra-Italia, sfida vissuta di recente al Torneo di Cipro: all’intervallo è 1-0 per le ragazze del nord di Londra, punteggio per il quale mister Tesse firmerebbe volentieri in vista del ritorno.

Foto "Giudicato Sardo di Londra"
Foto “Giudicato Sardo di Londra”

È subito gioia nella ripresa per i tifosi di Meadow Park (Borehamwood), perché al 49′ la giovane Nobbs raddoppia, complicando i piani di Panico e compagne. Vero che le rossoblù ce la mettono tutta e tengono testa a un avversario partito coi favori del pronostico, ma il gol in trasferta stenta ad arrivare.

Ci pensa la scozzese Little, nazionale britannica a Londra 2012, a triplicare il vantaggio, per un pomeriggio che ha ora il sapore della sconfitta per la Torres. Provvidenziale è allora Maendly, che al 71′ supera Byrne e regala a tifosi e appassionati l’incertezza di un ritorno difficile ma non impossibile.

3-1 il finale, nella gara diretta dalla tedesca Bibiana Steinhaus e al Vanni Sanna occorrerà l’impresa: mai dire mai con questa Torres, soprattutto davanti a un finale di partita che lascia sensazioni positive. Piacevole intanto constatare del seguito di cui hanno goduto le campionesse d’Italia a Borehamwood: non poche le bandiere sarde e i colori rossoblù sugli spalti, per un pomeriggio il cui significato va oltre lo stretto dato sportivo.

ARSENAL-TORRES 3-1 (1-0)
Arsenal: Byrne, Scott, Flaherty, Grant, Houghton, Nobbs, Little, Smith (35′ Fahey), Beattie (67′ Davison), Yankey, White E.. A disp.: Spencer, Tracy, Ludlow, Carter, Bailey. All. Shelley Kerr
Torres: Thalmann, Stracchi (88′ Maglia), Tona, Fuselli, Motta, Iannella, Maendly, Manieri, Piacezzi (68′ Bartoli), Domenichetti, Panico. A disp.: Criscione, Matarazzo, Costi, Pinna, Campesi. All. Manuela Tesse
Arbitro: Bibiana Steinhaus (Germania)
Marcatrici: 23′ Smith, 49′ Nobbs, 63′ Little, 71′ Maendly (T)
Note: Ammonite: Grant (A), Piacezzi e Bartoli (T)

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it