Campionati statali Brasile: Paulista, São Paulo in testa; Carioca, il Botafogo punta anche la Taça Rio. Bene Grêmio e Internacional nel Gaucho

Brasile che non riposa durante lo stop al Brasileirão, impegnato come è nei vari campionati statali, certo meno conosciuti ma non per questo meno importanti, soprattutto per chi veste le maglie e scende in campo contro avversari non meno ostici di quelli che si trova di fronte nel Campionato vero e proprio. Così dopo aver giocato nel weekend appena trascorso molte squadre brasiliane torneranno in campo, già dai prossimi giorni. 
La settimana appena lasciata alle spalle ha visto un Paulista giunto oramai oltre la metà del suo corso e dominato costantemente dalla squadra che porta il suo nome, il São Paulo, vittorioso sull’ostico Oeste per 3-2; al suo fianco non molla la presa il Ponte Preta che in casa ha avuto la meglio sul Sorocaba e appena dietro rimangono in agguato, tra le altre, Santos, Botafogo e Corinthians.
Spostiamoci un poco a est e troviamo ancora il Botafogo RJ che, dopo aver vinto la Guanabara surclassa il Quissamã calando un poker micidiale e sembra puntare subito alla seconda Taça, quella Rio
Nell’apertura della seconda fase del Gaucho volano, invece, Grêmio e Internacional, che si è appena aggiudicato il primo round conquistando la Taça Piratini, mentre nel Mineiro l’Atlético sembra inarrestabile, continuando a vincere ovunque, in casa come fuori, in campionato come in Libertadores

Andiamo con ordine e apriamo con gli anticipi del Paulista che vedono l’Ituano avere la meglio sul XV de Piracicaba ribaltando il risultato che li vedeva sotto di una rete grazie ai due innesti Adailton e Marinho effettuati da Fonseca nel corso del secondo tempo; vince fuori casa, un po’ a sorpresa, il Linense che si prende il non facile compito di battere il Mogi Mirim, e vi riesce grazie alle reti di Brasilia nel primo tempo e all’uno-due targato Fabio Lopes-Elias andato a segno nel giro di tre minuti nel pieno della ripresa.

Nella giornata di sabato lo scontro senza dubbio più interessante è quello che vede il Santos di Neymar alle prese con un Guarani tutt’altro che arrendevole di fronte all’enorme potenziale degli avversari: SantosGuarani finisce sul 2-1 per i padroni di casa ma non l’unica partita entusiasmante della giornata, né la più ricca di gol. Termina 3-4, infatti, il match tra MirassolSão Bernardo, che continua così la sua striscia positiva grazie alle marcature di Gil e Fernando Baiano che sul finire del primo tempo pareggiano i conti con le reti di Tiago Luis e Caion e a quelle di Glaydson e – a tre minuti dalla fine – Ricardinho che rispondono all’ennesimo vantaggio degli avversari. A segno anche Bragantino – vittorioso per 3-2 sul Penapolense – e Corinthians che non sembra accusare troppo l’assenza di Pato e infligge un 3-0 all’Uniao Barbarense grazie alle reti di Douglas, Jorge Enrique e Renato Augusto, arrivate tutte nel corso della ripresa.

SANTOS – GUARANI 2-1 (1-0)

http://www.youtube.com/watch?v=jzDfwY49wiA

Arriviamo così alla domenica, giornata in cui sono scese in campo proprio le prime della classe, il São Paulo – che ha avuto la meglio sull’Oeste, vincendo 3-2 con il terzo e decisivo gol di Luis Fabiano, apparso poco lucido nella gara della settimana scorsa e ora tornato a brillare proprio nel momento di maggior bisogno – e il Ponte Preta, che si mantiene al fianco del São grazie al 2-1 arrivato contro l’Atlético Sorocaba. Pareggiano, infine, São Caetano e Palmeiras da un lato e PaulistaBotafogo SP dall’altro, con il medesimo risultato finale di 1-1.

SÃO PAULO – OESTE 3-2 (2-1)

http://www.youtube.com/watch?v=1VfVDmmZ2Jk

Veniamo allora al campionato Carioca in cui la seconda fase ha appena avuto inizio e ha visto ancora il Botafogo RJ protagonista assoluto e già principale candidato per aggiudicarsi, dopo la prima, anche la seconda Coppa, la Taça Rio, e dunque la competizione stessa. 4-0 inflitto dal Botafogo al Quissamã, con le reti di Julio César, Lodeiro, Gabriel e Rafael MarquesPerdono terreno Flamengo e Vasco da Gama mentre non molla il Fluminense che batte di misura l’Audax Rio.

BOTAFOGO RJ – QUISSAMÃ 4-0 (1-0)

http://www.youtube.com/watch?v=rsrohVWrPpY

Nel Gaucho volano, invece, in alto il Grêmio – grazie alla bella doppietta di Ze Roberto – e l’ Internacional de Porto Alegre che battono rispettivamente Lajeadense e Canoas; a inseguirli per ora ci sono Caxias, Passo Fundo e Pelotas nel Gruppo 1 e Veranopolis, JuventudeSão Luiz per il Gruppo 2.

GRÊMIO – LAJEADENSE 2-0 (1-0)

http://www.youtube.com/watch?v=9EkwqZt7HHM

Infine diamo un ultimo sguardo al Campionato Mineiro dove l’Atlético di Ronaldinho – che risponde però assente in questa occasione – continua a fare il pieno di punti con la vittoria netta per 5-2 sull’América Mineiro grazie alle reti di Donizete e Tardelli rispettivamente in apertura e chiusura e intervallate dalla splendida tripletta di Réver. Vince anche il Cruzeiro4-1 contro il Boa – che con i suoi 16 punti mantiene la prima posizione avanti di 4 lunghezze dall’Atlético Mineiro che ha, però, una gara in meno.

ATLETICO MINEIRO – AMERICA MINEIRO 5-2 (1-1)

http://www.youtube.com/watch?v=xO678w4yZK8

 

 

Condividi
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo. Email: dgubbiotti@mondosportivo.it