Doppio Balotelli affossa il Palermo. Il Milan vince e resta in scia al Napoli

Una doppietta di Mario Balotelli regala al Milan la vittoria contro il Palermo e consente ai rossoneri di rimanere in scia al Napoli secondo in classifica; un 2-0 quello di “San Siro”, maturato alla fine di una gara in realtà non bellissima, giocata a sprazzi da una formazione, quella meneghina, apparsa stanca e con poche idee. Su calcio di rigore nel primo tempo e di rapina nel secondo i gol del numero 45 milanista. Per il Palermo la permanenza in Serie A rimane sempre più un tabù.

Nel 4-3-3 scelto da mister Allegri, torna a trovare spazio dal primo minuto Balotelli, schierato al centro di un tridente completato da El Shaarawy e Boateng; nel Palermo, invece, capitan Miccoli è costretto al forfait per problemi fisici, al suo posto ecco il giovane Dybala. Primo tempo tutto sommato equilibrato quello di “San Siro”, chiuso in vantaggio dai rossoneri che passano già all’8′, quando Aronica stende ingenuamente in area Balotelli; per l’arbitro Peruzzo è calcio di rigore che lo stesso numero 45 milanista realizza con freddezza. Partita in discesa per i meneghini, anche se la resistenza dei siciliani crea non poche difficoltà ad un Milan al tiro solamente con Montolivo da fuori area. Sul fronte opposto, invece, Morganella impegna Abbiati in calcio d’angolo. E’ un Palermo decisamente diverso quello che riesce a mettere in difficoltà i rossoneri ad inizio ripresa, rendendosi pericoloso prima con Ilicic, quindi con Dybala, ma in entrambi i casi l’estremo difensore milanista è attento e sventa il pericolo. Le tossine fisiche e psicologiche dell’impegno di Champions annebbiano la mente ed i muscoli di un Milan sottotono; nonostante ciò i padroni di casa riescono anche in maniera fortunata a trovare il gol del raddoppio ancora una volta con Balotelli, che da due passi corregge in rete una respinta corta di Sorrentino. Il resto della gara scivola via senza ulteriori emozioni: il Milan porta a casa tre punti importanti, Palermo con un piede e mezzo in Serie B.

MILAN-PALERMO: 2-0
Milan
 (4-3-3): Abbiati 6,5; Abate 5,5, Zapata 6, Bonera 6,5, De Sciglio 6; Flamini 6.5, Montolivo 6, Muntari 6; Boateng 5,5 (81′ Traorè s.v.), Balotelli 7, El Shaarawy 5 (58′ Niang 6). A disp.: Amelia, Petkovic, Mexes, Robinho, Nocerino, Bojan, Ambrosini, Yepes, Antonini, Zaccardo. All.: Allegri.
Palermo (4-4-1-1-): Sorrentino 5,5; Munoz 6,5, von Bergen 6, Aronica 5, Morganella 5,5; Rios 6, Donati (81′ Viola s.v.), Kurtic 5,5 (71′ Fabbrini 6), Garcia 5 (46′ Nelson 6); Ilicic 6,5; Dybala 5,5A disp.: Brichetto, Benussi, Anselmo, Boselli, Faurlin, Sperduti, Malele, Formica, Sanseverino. All.: Sannino.
Arbitro
Peruzzo di Schio
Marcatori
8′ e 66′ Balotelli (M)
Note: ammoniti: Zapata (M), Munoz (P); espulsi: –

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.