Hockey ghiaccio: la finale scudetto sarà Valpellice-Asiago

Sarà il Valpellice la sfidante dell’Asiago nella finale scudetto di hockey ghiaccio. La compagine piemontese ha staccato il pass dopo aver sconfitto in gara 5 di semifinale il Cortina con il punteggio di 4-2 (reti di Aquino, Tomko, Sirianni e Canale per il Valpe; De Bettin e Albers per l’Asiago). Dopo l’ecatombe delle compagini altoatesine (Renon, Bolzano e Val Pusteria), a raggiungere l’ultimo atto del campionato nazionale saranno dunque la squadra con il peggior piazzamento nel master round e la migliore del relegation round. La serie conclusiva sarà al meglio delle sette partite e si giocherà nei giorni 21, 23, 26, 28, 30 marzo e 2, 4 aprile; l’Asiago cerca il suo quarto scudetto, il Valpellice invece sogna l’accoppiata dopo il recente successo in Coppa Italia.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.