Zenit, panchina a rischio per Spalletti

Un’altra delusione. Lo Zenit eliminato dall’Europa League per opera del Basilea: vittoria di misura dopo lo 0-2 dell’andata. E un rigore sbagliato a pochi minuti dalla fine che avrebbe garantito i supplementari. Ora per Luciano Spalletti sarà dura resistere, malgrado altri due anni di contratto a cifre molto importanti. Lo Zenit ha accumulato un ritardo importante in campionato, ha speso tantissimi soldi per acquistare Witsel e Hulk, ma è uscito prima dalla Champions e poi dall’Europa League. Il divorzio a fine stagione può essere messo in preventivo: Spalletti piace non poco anche all’Inter, ma prima bisogna capire come si evolverà il rapporto con l’attuale club. [Alfredopedulla.com]

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.