Udinese, Guidolin: “Vogliamo arrivare più in alto del Catania. Benatia? E’ convocato”

Ogni anno bisogna porsi dei nuovi stimoli per cercare di fare sempre bene. In questa stagione il nostro obiettivo è arrivare sopra il Catania, in modo di essere la prima tra le non grandi”. Così Francesco Guidolin presenta in conferenza stampa la trasferta siciliana che attende domani la sua Udinese. Il tecnico friulano dovrà fare a meno di diversi elementi, tra cui capitan Di Natale: “Non dobbiamo piangerci addosso. Domani chi ha giocato di meno avrà l’occasione di farsi notare. Per i giovani non sarà un esperimento, perché oltre che il nostro futuro loro sono anche il nostro presente”.

Sul Catania: “Ripeto che la sfida vale molto. Seguendo le linee dettate dall’Udinese negli ultimi anni, i rossoazzurri stanno facendo benissimo. Non sarà semplice ma vogliamo batterli”.

Sui singoli: “Muriel e Pereyra hanno più esperienza degli altri ragazzi ma non chiederò loro nulla di particolare. Benatia? Sta bene ed è tra i convocati. Faraoni? Ha avuto diversi problemi in famiglia che fortunatamente si sono risolti. Anche se non gioca da tanto, è in grado di fare una buona partita domani”

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.