Roma, lo sceicco Al Qaddumi ora è indagato

La procura di Roma ha comunicato che ha aperto un fascicolo e iscritto nel registro degli indagati lo sceicco Al Qaddumi per l’operazione di acquisto della società Roma. Il reato ipotizzato è quello di aggiotaggio.

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it