Formula 1, prove libere GP d’Australia: Vettel subito davanti a tutti

Prima giornata di prove libere sul circuito cittadino dell'”Albert Park” di Melbourne, dove domenica si correrà il GP d’Australia, prima gara del Mondiale 2013 di Formula 1. Il primo week end della nuova stagione si apre così come si era chiuso l’ultimo della passata, con la Red Bull del tre volte campione del mondo Sebastian Vettel a dettare legge; la RB9 del tedesco ha ottenuto, infatti, il miglior tempo in entrambe le sessioni, svoltesi quando in Italia era mattina presto, imponendo da subito un buon ritmo. Buona complessivamente la prestazione delle due Ferrari, mentre sono apparse meno performanti del solito le McLaren

Gomme medie per tutti i piloti nella prima sessione di prove libere, chiusa da Vettel con il tempo di 1:27.211 ottenuto alla fine di un ruolino totale di 16 tornate. Alle spalle del tedesco della Red Bull si sono piazzati i due ferraristi, con il brasiliano Massa che ha preceduto il compagno di squadra Alonso; prestazione mirabile quella dell sudamericano, apparso da subito pimpante: solo 78 centesimi, infatti, il distacco finale dalla monoposto austriaca leader della sessione. Distacchi comunque abbastanza contenuti almeno nelle prime cinque posizioni; da segnalare l’ottimo quarto tempo ottenuto da Lewis Hamilton, all’esordio nel Mondiale sulla Mercedes.

Vettel si è confermato anche nella seconda sessione, abbassando ulteriormente il tempo ottenuto nel primo stint di prove; 1:25.908 il crono del tedesco fatto segnare con gomme supersoft, a un secondo dalla pole position dello scorso anno. Seconda posizione per il compagno di squadre Webber, autore di una prestazione decisamente migliore rispetto a quella fornita in mattinata, mentre le Ferrari non hanno ripetuto le ottime prestazione, chiudendo con Alonso al sesto posto e Massa all’ottavo. Ottimismo, comunque, nella scuderia di Maranello, come dimostra il fatto che lo spagnolo vice campione del mondo ha ottenuto due parziali record nel suo giro migliore, prima di sciupare tutto nell’ultimo tratto.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.