Lazio, tutto facile con lo Stoccarda: tripletta di Kozak, 3-1 e qualificazione

Lazio ai quarti di finale di Europa League. Battuto lo Stoccarda anche in casa, in un Olimpico vuoto per squalifica, e biancocelesti che sono la prima squadra italiana della storia della nuova competizione europea a superare gli ottavi di finale. Il due a zero dell’andata è arrotondato dai gol di Kozak al sesto e all’ottavo minuto, che consentono ai padroni di casa di chiudere il primo tempo sul 2-0. Nella ripresa, tris: della Lazio e di Kozak, che sale a dieci centri in nove partite disputate, dimostrandosi un vero e proprio bomber di coppa. Prima del 3-0, la rete della bandiera di Hainal, che segna l’unico gol tedesco nel 3-1 finale.

LAZIO-STOCCARDA 3-1
Lazio (4-4-1-1):
Marchetti (43′ pt Bizzarri); Pereirinha, Biava, Ciani, Radu; Candreva, Onazi, Hernanes (29′ st Ederson), Lulic; Mauri (20′ st Ledesma); Kozak.
A disp.: Crecco, Cataldi, Gonzalez, Floccari. All.: Petkovic
Stoccarda (4-2-3-1): Ulreich; Sakai, Niedermeier, Tasci, Molinaro; Holzhauser, Gentner; Okazaki, Hajnal (29′ st Harnik), Macheda (19′ st Traoré); Ibisevic.
A disp.: Ziegler, Felipe Lopes, Hoogland, Rudiger, Kvist. All.: Labbadia
Arbitro: Hagen (Norvegia)
Marcatori: 6′, 8′ e 42′ st Kozak (L), 17′ st Hajnal (S)
Ammoniti: Ibisevic, Hajnal (S); Biava (L)

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it