Bologna, Guaraldi: “Se arriva sono pronto a cedere”

Intervistato da Radio International il presidente del Bologna Albano Guaraldi ha aperto a un suo possibile addio alla presidenza del Bologna nel caso in cui arrivasse un nuovo soggetto interessato: “Il fondo di cui si parla ultimamente esiste, ma non si fa sentire da qualche settimana e per questo siamo fermi. Ho già detto diverse volte che se si presentasse qualcuno con più possibilità delle mie sono disposto a farmi da parte. Anche a Volpi avevo detto di continuare a lavorare, ma poi non se ne è fatto nulla. – conclude Guaraldi – Il punto è però un altro: se in tanti anni il Bologna non ha avuto una proprietà ricca ci deve essere qualche motivo. Nel calcio si perde e basta, si investe a fondo perduto e la visibilità non permette di rientrare delle spese”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.