Verso Brasile 2014, Ungheria-Romania si giocherà a porte chiuse

Il Tribunale di arbitrato dello sport ha bocciato il ricorso dalla federazione calcistica magiara e ha confermato che la gara Ungheria-Romania del prossimo 22 marzo, valida per le qualificazioni ai mondiali del 2014, sarà disputata a porte chiuse. La sanzione era stata inflitta in seguito ai cori razzisti inneggiati dai sostenitori ungheresi nel corso dell’amichevole disputata la scorsa estate contro la nazionale israeliana.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it