Nba, i risultati del 13 marzo: Rubio tripla doppia, Spurs ko. Howard schiaccia Orlando, Memphis vola a Ovest

Ancora Los Angeles Lakers (34-31) a segno nella notte Nba. La squadra di coach Mike D’Antoni ottiene la quarta vittoria consecutiva a Orlando 106-97 ed è ufficialmente all’ottavo posto in classifica a ovest. Qualora dovesse finire oggi la regular season, Kobe e compagni sarebbero qualificati ai playoffs e incontrerebbero subito San Antonio. Ma torniamo al ritorno di Dwight Howard a Orlando: il pivot è l’autentico trascinatore del quintetto gialloviola con 39 punti messi a segno e 16 rimbalzi, coadiuvato da un Bryant versione spettatore da 11 punti e 8 assist. In casa Orlando da segnalare solo i 21 punti e 7 assist di Jameer Nelson. Ma nella notte sono scesi in campo anche i campioni in carica dei Miami Heat (48-14) che fanno segnare quota 19 vittorie consecutive a Est spazzando via gli Atlanta Hawks 98-81. 23 punti per Wade, 15 e 7 assist per Lbj bastano per annientare una spenta Atlanta.

Passiamo alle sconfitte che hanno un pò del clamoroso. Partiamo dai San Antonio Spurs (49-16) travolti in casa dei Minnesota Timberwolves 107-83 senza Duncan e Parker e con una rotazione di circa 22′ a giocatore. I leader della Western Conference si arrendono alla serata di grazia di Ricky Rubio che mette a segno la sua prima tripla doppia in carriera in Nba da 21 punti, 12 assist e 13 rimbalzi (CLICCA QUI PER VEDERE LA PRESTAZIONE DI RUBIO). Anche i Boston Celtics (34-29) devono alzare bandiera bianca, seconda sconfitta consecutiva che matura in casa dei Charlotte Bobcats 100-74. Senza Paul Pierce, i Celtics faticano a reggere un sontuoso Gerald Henderson da 35 punti. Bella sfida tra Milwaukee Bucks e Dallas Mavericks vinta da questi ultimi 115-108 trascinati ancora una volta dai “vecchietti” Vince Carter e Dirk Nowitzki. In casa Bucks, ottavi a Est, non bastano i 32 punti e 9 assist di uno scatenato Monta Ellis.

I Memphis Grizzlies (43-19) conquistano la quinta vittoria consecutiva e salgono al terzo posto della Western scavalcando momentaneamente i Los Angeles Clippers (45-20). Grizzlies a segno in casa dei Portland Trailblazers 102-97 nonostante i 55 punti della coppia Lillard-Aldridge. 5 uomini in doppia cifra e uno straordinario Mike Conley da 14 punti e 15 assist. Vince anche Brooklyn (38-27) che al Barclays Center si sbarazza dei New Orleans Hornets 108-98 grazie ai 21 punti e 13 assist di Deron Williams aiutato anche dai 26 punti di Brook Lopez. Infine, Cleveland s’impone sui Washington Wizards 95-90.

TOP 10 DELLA NOTTE

NBA – I risultati del 13 marzo

Charlotte Bobcats-Boston Celtics 100-74
Cleveland Cavaliers-Washington Wizards 95-90
Orlando Magic-Los Angeles Lakers 97-106
Brooklyn Nets-New Orleans Hornets 108-98
Miami Heat-Atlanta Hawks 98-81
Milwaukee Bucks-Dallas Mavericks 108-115
Minnesota Timberwolves-San Antonio Spurs 107-83
Portland Trailblazers-Memphis Grizzlies 97-102

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it