Longo snobba l’Inter: “Sogno un futuro in Premier League”

Dopo l’infortunio di Milito, in molti hanno rimpianto la partenza di Samuele Longo verso l’Espanyol: il giovane attaccante, vincitore della Next Generation Cup proprio con Stramaccioni, è ancora di proprietà dell’Inter, ma ha già fatto capire che non disprezzerebbe un futuro lontano da San Siro. “Starei volentieri un altro anno qui – ha dichiarato l’attaccante 21enne – Vedremo, io intanto per il momento penso solamente a giocare e a continuare a lottare per un posto da titolare”.

La pista più gradita, però, è quella che porta direttamente in Inghilterra: “Il calcio è strano, ma io ho molta fiducia nelle mie qualità e so che non devo abbassare la testa. Può darsi che all’Inter mi rimpiangano, non lo so: so soltanto che per il momento sono molto felice qui all’Espanyol. E per il futuro sogno di giocare in Premier League”.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it