Fiorentina, Wolski: “Comincio ad ambientarmi. Non mi pento della scelta”

Rafal Wolski, centrocampista polacco della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni ad un’agenzia stampa del suo paese. Così il 20enne: “I primi tempi nel calcio italiano sono stati difficili, perché a livello atletico e mentale ho trovato molta differenza. Ora le cose vanno meglio: ho il mio appartamento a cinque minuti dallo stadio e comincio anche ad imparare la lingua. Il futuro? Non so quali programmi abbia per me la società, perché ancora non ho parlato né con i dirigenti né con mister Montella, ma in ogni caso non mi pento della scelta fatta e sono qui per imparare”.

Capitolo nazionale: “Sono fermo da tanto e perciò sapevo che in questo periodo sarebbe stato difficile trovare spazio nella nazionale maggiore. Ho accettato comunque con gioia la convocazione dell’Under 21 e raggiungerò il gruppo dopo la gara con il Genoa”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.