Chivu critico: “Manca il gioco. Ma ci sono squadre più protette di noi”

Il difensore dell’Inter Cristian Chivu ha parlato ieri del momento critico vissuto dalla squadra nerazzurra non risparmiando critiche all’attuale tecnico Stramaccioni: “Quello che più mi preoccupa in questo momento è l’assenza di gioco. Dobbiamo lavorare mentalmente e fisicamente per ritrovarlo. Stiamo pagando a caro prezzo i tanti problemi fisici e il fatto che giochiamo ogni tre giorni, oltre ai molti cambiamenti avvenuto in estate. – continua Chivu – Non è facile ripartire da zero, neanche per chi è qui da tanto tempo, ma bisogna farlo con maggior coraggio. Terzo posto? Ogni volta che perdiamo si fa una tragedia, ma questo non accade per le nostre rivali. Credo che serva maggiore coerenza perché sembra che ci siano squadre più protette e altre meno”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.