Nba, i risultati del 12 marzo: San Antonio supera Okc e vola a ovest, Denver suona la nona. Male Nets e Knicks

Cinque le gare disputate nella notte in Nba tutte importanti in chiave playoff. Partiamo col big match tra Spurs e Thunder vinto dai texani 105-93 che mantengono il primato a ovest e inseguono nella classifica generale i Miami Heat. A stendere Durant (26 pt 5 assist 6 rimbalzi) e compagni  ci ha pensato un sorprendente Tiago Splitter, migliore dei suoi con una doppia doppia da 21 punti e 10 rimbalzi a dimostrazione che nelle squadre di Popovich conta più la squadra che il singolo.

Nona vittoria consecutiva per i Nuggets che nella notte hanno espugnato il parquet dei Suns guidati dalla doppia doppia di Koufos (22 pt 10 rimbalzi) che sopperisce alla serata negativa di Gallinari (appena 5 punti in 28 minuti per lui). Unica nota positiva per Phoenix i 19 punti di Johnson. Perdono le due franchigie di New York, impegnate rispettivamente a San Francisco contro i Warriors i Knicks, mentre i Nets nulla hanno potuto in casa dei Sixers ispirati dalla serata di grazia i Hawes, mvp dell’incontro con 24 punti 10 rimbalzi e 7 assist che cancellano l’ottima prova di Williams in doppia doppia con 27 punti e 13 assistenze. Successo importante in chiave playoff per i Jazz opposti ai Pistons tra le mura amiche. A consentire alla franchigia dello Utah di riagguantare i Lakers all’ottava piazza a ovest ci ha pensato Mo Williams migliore dei suoi con 20 punti e 6 assist.

NBA I RISULTATI DEL 12 MARZO

Oklahoma City Thunder-San Antonio Spurs 93-105

Denver Nuggets-Phoenix Suns 108-93

New York Knicks-Golden State Warriors 63-92

Brooklyn Nets-Philadelphia 76ers 97-106

Detroit Pistons-Utah Jazz 90-103

TOP 10 DELLE GIOCATE DELLA NOTTE

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it