Malaga-Porto, le probabili formazioni

QUI MALAGA – Alla vigilia della gara valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League il Malaga si prepara a ricevere in casa gli avversari portoghesi nella speranza di una vittoria che – alla luce anche del risultato dell’andata terminato sull’1-0 per il Porto – possa far si che gli andalusi passino il turno. Sull’out di sinistra, a centrocampo, sembrerebbe favorito Joaquin – in ballottaggio con Portillo – mentre sulla fascia opposta Isco dovrebbe avere la meglio su Duda; in difesa sembrerebbe confermata la linea a quattro della gara di andata con l’unico cambiamento per quanto riguarda il ruolo di terzino destro in cui agirà probabilmente Gamez. In avanti, oltre la linea mediana occupata da Toulalan e Iturra, dovrebbero agire Saviola e Santa Cruz.

Malaga (4-4-2): Caballero; Gamez, Demichelis, Welligton, Antunes; Isco, Iturra, Toulalan, Joaquin; Saviola, Santa Cruz. All.: Pellegrini.

QUI PORTO – Il Porto potrebbe rispondere con una formazione meno aggressiva di quella dell’andata, anche in virtù del risultato favorevole agli ospiti. Sulla linea difensiva sembrano confermati Otamendi e Mangala – in ballottaggio con Maicon – con Danilo e Alex Sandro ai lati, mentre a centrocampo, oltre all’inamovibile Moutinho, dovrebbero agire Fernando, Lucho Gonzalez, Rodriguez e Varela. Un centrocampo folto e di qualità quanto basta per costruire il gioco senza sbilanciarsi troppo, andando alla ricerca di Martinez, unica punta. Un 4-5-1, dunque, che all’occorrenza può tornare ad assumere la fisionomia più consueta del Porto, quella di un vero e proprio 4-3-3.

Porto (4-5-1): Hélton; Danilo, Otamendi, Mangala, Alex Sandro; Fernando, Lucho Gonzalez, Moutinho, Rodriguez, Silvestre Varela; Martinez. All.: Pereira.

 

 

Condividi
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo. Email: dgubbiotti@mondosportivo.it