Poker e Remuntada: Barcellona-Milan 4-0

È terminata 4-0 allo stadio Camp Nou la super sfida tra Barcellona e Milan nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Allegri subisce 2 gol firmati Messi nel primo tempo. Nella seconda frazione Villa marca il terzo. Remuntada riuscita con gol nel finale anche di Jordi Alba. I catalani volano ai quarti.

MESSI SHOW – La squadra blau-grana per cercare di ribaltare il risultato dell’andata, schiera Villa in attacco al fianco di Messi e Pedro. Allegri risponde con Niang, El Shaarawy e Boateng. Il Camp Nou vestito a festa, saluta l’entrata delle squadre con un mosaico mozzafiato per tutto lo stadio e si trasforma in una bolgia spettacolare. La remuntada è possibile, ci credono tutti, superare il muro difensivo del Milan il compito più arduo. Milan dietro, molto corto e ben compatto ma Messi rompe subito il ghiaccio. Al 4 minuto riceve al limite da Xavi e, in mezzo a tre, inventa un sinistro a giro imparabile per Abbiati. Impressionante inizio dei catalani che schiacciano i rosso-neri (in bianco per la serata) e dopo pochi minuti Iniesta mette alla prova Abbiati che devia alto con l’aiuto della traversa. Brividi a ripetizione per la difesa del Milan che soffre tantissimo. I primi 20 minuti del Barça fanno impressione per qualità e intensità di gioco. La squadra di Allegri non rinuncia a ripartire quando il Barcellona cala un po’ di ritmo. Ci prova Niang dopo un errore di Mascherano ma tutto solo colpisce il palo al 38′. Gol “mangiato”, gol subìto. Ribaltone di fronte e ancora Messi a limite dell’area fa esplodere un sinistro basso che s’infila in rete. Dominio catalano, super Messi e remuntada più vicina alla fine del primo tempo.

VILLA E ALBA CHIUDONO I CONTI- A porte invertite la musica non cambia. Classico possesso palla asfissiante del Barça che vuole chiudere la partita. Al 55′ ci pensa Villa a far esplodere ancora il Camp Nou;  l’attaccante, imbeccato da Xavi, controlla di destro e la piazza benissimo di sinistro per il 3-0. Non deve smettere di crederci il Milan, basta un gol per cambiare tutto. I padroni di casa tentano di addormentare il gioco a centrocampo ma alleggeriscono la pressione. Il Milan attacca ma in maniera confusa e concede molti contropiedi. Contiunue bordate dalla distanza dei blau-grana che non regalano niente fino alla fine, nonostante il vantaggio. Batti e ribatti confusi e al 45 segna ancora il Barça in contropiede; Sanchez mette in porta Jordi Alba che non sbaglia e chiude definitivamente l’incontro. Il Barcellona vince per 4-0 con una prestazione magistrale e accede ai quarti di finale di Champions League in pompa magna.

Il tabellino

Barcellona-Milan 4-0 (2-0) Risultato globale: 4-2

Barcellona (4-3-3): Victor Valdes, Dani Alves, Piquè, Mascherano (77′ Pujol), Jordi Alba, Busquest, Iniesta, Xavi, Villa (74 Sanchez), Messi, Pedro (84′ Adriano). A disp. Pinto, Fabregas, Song, Tello. All. Roura.

Milan (4-3-3): Abbiatti, Abate, Mexes, Zapata, Costant, Montolivo, Flamini (75′ Bojan), Ambrosini (60′ Muntari), Boateng, Niang (60′ Robinho), El Shaarawy. A disp. Amelia, De Sciglio, Bonera, Nocerino. All. Allegri.

Arbitro: Viktor Kassai

Marcatori:  4′ – 40′ Messi – 55′ Villa, 90′ Jordi Alba
Note – Ammoniti: 21′ Boateng, 46′ Flamini (M) 53′ Mexès- 41′ Pedro (B)

Clicca qui per leggere le pagelle di Barcellona-Milan

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it