Inter, Moratti: “Il futuro di Strama lo decido io”

“Branca e Stramaccioni? Se resteranno lo decido io. Ma è la stessa cosa che ha detto Branca ieri, dunque ci troviamo daccordo”. Il patron dell’Inter, Massimo Moratti, nel primo di pomeriggio di oggi ha voluto ribadire che spetta solo a lui decidere gli uomini utili a portare avanti il progetto iner. Ovviamente, tutto è relativo adesso, soprattutto dopo la sconfitta di ieri col Bologna. “Ieri è stato un vero collasso – ha spiegato Moratti – specialmente nel primo tempo. C’è grossa delusione e arrabbiatura. Certo, bisogna anche essere freddi nel valutare la cosa e cercare di ricostruire morale e fisico. Errori nel primo tempo? Forse i giocatori scendono in campo con timore – ha dichiarato il patron nerazzurro – Questione psicologica o di preparazione della gara? Forse tutte e due; poi le cose si riaggiustano, ma ieri è stato buttato via un tempo e questa è una cosa grave”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it