Frosinone, lo sprint play-off passa anche dai tifosi

Il Frosinone visto a Barletta è sembrato la brutta copia di quello sceso in campo nel derby con il Latina. L’undici canarino ha mostrato decisamente meno grinta rispetto alla partita della scorsa settimana. Non sono bastate le cinque punte messe in campo da Stellone nell’assalto finale per battere la tutt’altro che irresistibile difesa pugliese. Sembravano mancare le motivazioni giuste per fare bottino pieno al “Puttilli“, non si è vista quella fame di vittoria che ha permesso ai ciociari di fermare la – ormai ex – capolista Latina. Eppure la gara contro il Barletta, in termini di punti, ha la stessa importanza delle sfide con le prime della classe.

Il tecnico Roberto Stellone ha intuito il calo di concentrazione dei suoi e nel post-partita ha subito ripreso la squadra: “La differenza in questo calcio, specie in Lega Pro, la fanno le motivazioni. Nonostante tutto non abbiamo fatto una bella partita, forse abbiamo fatto anche di più del Barletta, ma contro una squadra che lotta per salvarsi non è tanto e non sono particolarmente contento. Abbiamo conquistato un punto, usciamo dalla zona play-off, ma voltiamo subito pagina”. L’opportunità arriva domenica con il lanciatissimo Catanzaro di Ciccio Cozza che ha ritrovato continuità di risultati dopo un inizio di stagione negativo.

Prima della gara di Barletta, Stellone aveva parlato di otto finali chiamando a raccolta i tifosi che, come successo nel derby, hanno saputo caricare al massimo la squadra. Il “Matusa” può essere l‘arma in più del Frosinone, l’ambiente sta via via ritrovando l’entusiasmo smarrito nelle ultime stagioni e la società ha deciso di venire incontro ai propri sostenitori aprendo una mini-campagna abbonamenti per le ultime quattro gare casalinghe. Prezzi rivisitati verso il basso con sconti a partire dal 30% per la Tribuna Laterale fino al 50% di Curva Nord e Distinti. Ci si aspetta una risposta in massa da parte dei supporters giallo-azzurri affinché riescano a trascinare i leoni all’ambito traguardo dei play-off.

Fino a domenica 17 marzo sarà possibile acquistare i mini-abbonamenti presso la Segreteria dello Stadio; di seguito i vari pacchetti proposti:

Curva Nord: € 20,00, -50% sul prezzo del singolo biglietto;
Distinti: € 30,00, -50% sul prezzo del singolo biglietto;
Tribuna Laterale Nord e Sud: € 56,00, -30% sul prezzo del singolo biglietto.

Queste le restanti gare interne del Frosinone per cui sarà valida la sottoscrizione:

  1. Frosinone-Catanzaro, 17 marzo;
  2. Frosinone-Perugia, 7 aprile;
  3. Frosinone-Benevento, 14 aprile;
  4. Frosinone-Sorrento, 5 maggio.
Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it