Francia, PSG: fischi dai tifosi, Ibra risponde a tono

Tutto nella norma: risolve le partite ed entra in polemica con chiunque non gli vada a genio. In Italia abbiamo avuto molti anni a disposizione per capire di che pasta fosse fatto Zlatan Ibrahimović; ora lo avranno ben chiaro anche i tifosi parigini i quali, causa qualche fischio di troppo alla loro squadra del cuore, si sono dovuti sorbire la risposta sibillina del loro giocatore chiave.

Chiedono tanto. E’ soprattutto strano rispetto a quello che avevano in passato. Perché prima, non avevano un gran che” queste dunque le parole di Ibra che, dopo aver risolto la partita con il Nancy grazie a una doppietta, si è sentito in diritto (come se per lui ce ne fosse il bisogno) di proferire. La domanda sorge spontanea: quando inizieremo a leggere sui giornali francesi del famoso mal au ventre?

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni. Email: stomat@mondosportivo.it