Chievo, Puggioni: “Un onore i complimenti di Buffon. Grazie a mister Corini”

L’eroe della partita tra Chievo e Napoli, Christian Puggioni, è stato intervistato dai colleghi di Tuttomercatoweb.com e ha parlato del suo momento e di chi vede favorito per la lotta scudetto. Queste le sue dichiarazioni:

“E’ stata una gran bella partita -sorride il numero uno dei clivensi-, dove a livello personale e di gruppo abbiamo mostrato compattezza e carattere, contro una grande squadra”.

Meriti del Chievo o demeriti del Napoli?

“Ripeto, abbiamo fatto una grande partita condita da undici grandi prestazioni personali di qualità. Se il Chievo gioca così, da squadra, è difficile per tutti affrontarci”.

Il Napoli ha ancora speranze per lo Scudetto?

“Il campionato è ancora lungo ma aumentando il distacco dalla Juventus, diventa sempre più difficile puntare allo Scudetto. La Juve è una squadra in forma, con carattere e qualità, tosta che lasci punti per strada”.

Si aspetta altre prestazioni del genere?

“Mi piacerebbe molto, anche perché metto sempre grande impegno e costanza nelle partite. Spero di aggiungere altre pagine come questa nel mio futuro”.

Anche Buffon le ha fatto i complimenti.

“Ringrazio Gigi per gli attestati di stima. Ricevere i complimenti dal portiere italiano numero uno è motivo d’orgoglio e dà la possibilità di guardare al futuro con gioia e passione”.

Da possibile partente, dopo l’addio di Sorrentino, è passato ad eroe di casa Chievo.

“Ringrazio il mister Corini per la fiducia che mi ha concesso ed il preparatore dei portieri Alessandro Di Prani: mi hanno dato la possibilità di misurarmi con la massima serie ed anche quando ero fuori, ho lavorato tantissimo per farmi trovare pronto, qualora si fosse presentata questa occasione. Poi, chiaramente, ringrazio la mia famiglia per essermi stata vicino”.

Condividi
Twitter addicted, vive di calcio. In campo è convinto di essere Pirlo, ma in realtà è un Carrozzieri qualunque. Per lui il trequartista è una questione di principio. Email: fmariani@mondosportivo.it