Ventura: “L’attegiamento dopo il 2-1 non è da Torino”

Un quarto d’ora di follia che non è andato giù al tecnico del Torino, Giampiero Ventura. Il tecnico è rimasto soddisfatto di quanto visto nei 75′ di gara prima del clamoroso blackout che ha regalato la vittoria al Parma.

“Oggi abbiamo offerto un calcio straordinario in alcuni momenti con dominio del gioco, tante occasioni e anche sfortuna con dei pali colpiti a portiere battuto. L’ultimo quarto d’ora c’ha visto subire gol con Ogbonna infortunato e con l’errore di Masiello.” ha affermato il tecnico granata nel dopo gara- “l’atteggiamento in campo dopo il 2-1 non è da Torino. Sono orgoglioso dei primi 75 minuti in cui abbiamo annichilito il Parma. Se ti fermi, però, è logico che chi gioca contro di te ne approfitti. Le squadre che ci sono dietro sono da temere: c’è poco da fare, per salvarsi devi raggiungere i 40 punti, questo a prescindere dai risultati delle altre”.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it