Tripletta di Amauri nel secondo tempo: Parma-Torino 4-1

È terminata 4-1 allo stadio Ennio Tardini la sfida tra Parma e Torino nella 28/a giornata del campionato di Serie A. Emozioni tutte nel secondo tempo. Il Torino va in vantaggio con Santana ma negli ultimi 15 minuti il Parma segna 4 gol con Sansone e tripletta di uno splendido Amauri. 

POCHE EMOZIONI – Nel Parma in campo dal 1′ Gobbi e Parolo, nel Torino D’Ambrosio dietro, Santana e Vives con Birsa e Bianchi nel poker d’attacco. La squadra di Donadoni trova subito un’occasione: Gillet tenta un stop di piede in anticipo su Amauri, arriva Biabiany che non riesce ad approfittarne da due passi. Al quarto d’ora una occasione da gol per parte: contropiede del Torino, Bianchi tutto solo sbaglia incredibilmente un stop in area a tu per tu con Mirante che lo anticipa in tuffo. Per il Parma Amauri molto attivo, salta D’Ambrosio e da posizione angolata mette alto di destro. La gara vive di fasi di gioco lente e noiose, le due squadre non ci mettono né pressione né intensità. La prima vera parata arriva al 36′ su affondo da posizione angolata di Bianchi, Mirante attento. Giusto nel finale della prima frazione arrivano le emozioni forti quando Amauri si aggiusta il pallone e in rovesciata chiama Gillet a un grande intervento. Lo stesso Amauri poco dopo si vede respingere da Vives, sulla linea, un colpo di testa preciso che poteva portare in vantaggio la squadra di casa.

STRARIPANTE AMAURI – Finalmente nella seconda frazione si sblocca il risultato: al 56′ Santana appoggia in rete da distanza ravvicinata, ma parte in posizione di fuorigioco. Pochi minuti dopo è sempre il Toro, galvanizzato dal gol, a rendersi pericoloso; Mirante si supera allungandosi sulla linea dopo una conclusione di Bianchi. Il Parma prova a reagire e ci riesce alla perfezione intorno alla mezz’ora: Amauri stavolta non sbaglia e di sinistro anticipa Ogbonna (che già aveva chiesto la sostituzione) e realizza il pari. Pochi minuti più tardi si ribalta la situazione con Sansone, da poco entrato, che in dribbling salta Glik e supera Gillet con un destro da distanza ravvicinata. Cade nel baratro la squadra di Ventura e al minuto 84 ancora Amauri si destreggia tra 3 avversari e realizza con un destro in corsa realizzando la terza rete in 7 minuti per il Parma. Al 91′ Amauri, in stato di grazia, realizza la sua personale tripletta e con un destro in corsa infila per la terza volta Gillet. Dopo 3 minuti di recupero termina la sfida al Tardini: Parma batte Torino 4-1 con una prestazione incredibile di Amauri.

Il tabellino e le pagelle

Parma-Torino 4-1 (0-0)

Parma (3-5-2): Mirante 6,5; Benalouane 6, Paletta 6, Lucarelli 6; Rosi 5,5 (72′ Sansone 7), Marchionni 6, Valdes 5 (46′ Mesbah 6,5), Parolo 6,5, Gobbi 6; Biabiany 5 (53′ Palladino 6), Amauri 8A disp.: Bajza, Pavarini, McEachen, Ampuero, Galloppa, Morrone, Ninis, Strasser, Belfodil, Boniperti. All.: Donadoni 7.

Torino (4-2-4): Gillet 6; D’Ambrosio 5, Glik 5, Ogbonna (77′ Rodriguez sv), Masiello 5,5; Brighi 5, Gazzi 5,5; Birsa 5,5 (82′ Barreto sv), Bianchi 6, Vives 6, Santana (69′ Stevanovic 5). A disp.: Bakic, Basha, Caceres, Coppola, Darmian, Di Cesare, Jonathas, Menga. All.: Ventura 5.

Arbitro: Maurizio Mariani

Marcatori: 56′ Santana (T) – 77′ Amauri – 80′ Sansone – 84′ Amauri – 91′ Amauri(P)
Note – Ammoniti: 39′ Amauri, 64′ Benalouane (P)

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it