Roma, Andreazzoli: “Errore Osvaldo? Cose che capitano”

“Sicuramente dispiace per l’errore di Osvaldo, potevamo portare a casa tre punti e invece ne portiamo uno solo. Anche lui ha fatto il possibile, purtroppo non si può sempre opttenere ciò che si vuole. Sono episodi che capitano, nel calcio”. Questa, ai microfoni di Sky, l’analisi del tecnico della Roma, Aurelio Andreazzoli. “Credo che abbiamo avuto un’occasione subito con Florenzi e poi siamo riusciti a passare in vantaggio, abbiamo avuto alcune situazione che se giocate meglio potevano essere importantissime per noi. Gli esterni hanno accompagnato bene – ha spiegato Andreazzoli – sono usciti spesso palla al piede, credevo di poter avere più equilibrio nel secondo tempo. Le difficoltà del campo e la difficoltà che ti crea una squadra come l’Udinese non sono trascurabili. Io credo che l’errore di Osvaldo non sia di testa. Non posso dire se due mesi fa quel gol l’avrebbe o meno segnato. Noi siamo rammaricati quanto lui ma sono cose che capitano agli attaccanti. Se è sereno? Dovete chiedere a lui, non posso rispondere per un’altra persona”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it