Calcio femminile, Torneo di Cipro: la seconda giornata

Prosegue male l’avventura azzurra al Torneo di Cipro, autentica prova generale di ciò che accadrà in Svezia negli Europei 2013. Dopo la pirotecnica sconfitta 4-2 contro l’Inghilterra, l’Italia di Cabrini ha ceduto 0-2 alla Nuova Zelanda, rimanendo a secco di punti in classifica. 

Le ragazze provenienti dall’Emisfero Sud passano grazie alle reti di Wilkinson e Green, rispettivamente al 65′ e 71′. Una doppia botta che ha finito per spegnere le velleità azzurre, in maniera definitiva.

Nelle altre partite, continua a segnare a raffica l’Inghilterra di Hope Powell, che però ha bisogno di una bella registrata alla fase difensiva: 4-4 contro le “cugine” scozzesi, in una gara ancora ricca di emozioni. Scozia avanti con Evans al 18′, ma l’Inghilterra è brava ad impattare al 40′ con White. Se Duggan al 46′ manda avanti le inglesi, il gol di Ross poco dopo rimette tutto in discussione. La stella Little firma il 3-2, fino al 3-3 di Williams al 74′. Non basta nemmeno il gol di Smith al 78′, perché Mitchell all’83’ farà 4-4, il finale.

Di misura il successo dell’Irlanda sul Sud Africa (1-o), mentre impattano Svizzera e Olanda (1-1).

Secca e netta affermazione coreana sulla povera Irlanda del Nord (3-0), Canada abile a battere la Finlandia 1-2.

ITALIA-NUOVA ZELANDA 0-2 (0-0)
Marcatrici: 65′ Wilkinson, 71′ Green

CYPRUS CUP 2013 – Seconda giornata

Italia-Nuova Zelanda 0-2
Irlanda-Sud Africa 1-0
Scozia-Inghilterra 4-4
Svizzera-Olanda 1-1
Corea del Sud-Irlanda del Nord 3-0
Finlandia-Canada  1-2

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it