VIDEO – Provaci ancora, Sonny Bill!

Cambiare codice, dall’inglese, significa passare dal rugby union al rugby league. O viceversa. Più e più volte, magari. Come è capitato e capita a Sonny Bill Williams, un’autentica leggenda dello sport mondiale, ora anche pugile, oltre che campione del mondo con gli All Blacks nel 2011.

Nel Thursday Night della National Rugby League, il massimo campionato di rugby a 13 australiano e neozelandese, l’asso nato a Auckland (Nuova Zelanda) il 3 Agosto 1985 ha riabbracciato i tifosi di questa specialità, di questo sport.

Poteva andar meglio, a dire il vero. I suoi Sydney Roosters, nel match inaugurale della nuova stagione, hanno ceduto ampiamente al cospetto dei più rodati South Sydney Rabbitohs, in una gara gara giocata ad alto ritmo e con collisioni mozzafiato.

Proprio come piace a Sonny Bill Williams, sportivo poliedrico se ce ne è uno, che ha firmato anche una meta, invero inutile ai fini del risultato.

http://www.youtube.com/watch?v=eYHEbIbVM7A

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it